Dal blog alla webzine

Briciolanellatte

L’avatar di Briciolanellatte

Una breve segnalazione per un blog che senza l’ansia di mantenere un flusso comunicativo costante e implacabile (magari per raccontarci il nulla) pubblica materiale letterario, brevi racconti che vengono sottoposti al suo amministratore. Bricicolanellatte, al secolo Maurizio Barbarisi, è un aretino che svolge l’attività di giornalista locale e che si è occupato con attenzione del fenomeno della scrittura creativa sul web, pubblicando qualche libro sul tema. Cito dal suo sito (briciolanellatte.com):

“La lettura sul web, per la struttura propria del mezzo multimediale, è infatti molto più veloce di quella tradizionale (o meglio è molto più lenta di quella ordinaria, ma allo stesso istante più sollecita per la lettura a blocchi di tipo orientativo) e, dal punto di vista contenutistico, maggiormente semplificata e superficiale: è anche una lettura più distraente perché sono compresenti sulla pagina diversi moduli comunicativi (lo scritto, l’immagine, il video) sicché il coinvolgimento del Lettore è maggiore essendo plurisensoriale; il rischio di naufragare o di non sapersi orientare nel contesto delle informazioni proposte o di abbandonare la lettura dello scritto prima della conclusione è quindi piuttosto elevato.

Da qui la necessità che il racconto, la trama, il blogtale nel suo complesso abbia un contenuto ristretto a poche righe, a una manciata di parole (meno di una cartella), in modo che l’attenzione del lettore rimanga sempre viva dalla prima lettera all’ultimo punto. Il racconto diventa così un fotogramma incisivo, un flash stordente, un’immagine perdurante. E non si dimentica più (o quasi).”

Mi ha colpito una iniziativa, una sorta di “servizio aggiuntivo” di questo blog: quello di realizzare una webzine in pdf, quindi stampabile (mi raccomando, carta riciclata, sempre) che denota una cura e un’attenzione non comuni, mi sembra, nel mondo dei blog. La rivista si chiama “Poggiobrusco“, dal nome del paese dove vive Barbarisi, e ha il pregio di essere breve, con una selezione di un paio, massimo tre racconti e alcuni consigli utili. La webzine è al secondo numero ed è scaricabile dall’ordinato e colorato blog briciolanellatte.com.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...