Se la fiaba è stantia…

Romeo Grosso

Romeo Grosso

Alto Music è una azienda che si occupa di management, produzione, booking, insomma di spettacolo in ogni sua forma e rappresentazione. Il suo presidente, Romeo Grosso, nominato direttore del Teatro di Sant’Agata Bolognese, è riuscito a trasformarlo in una tappa per molti artisti nazionali e internazionali, come Gianmaria Testa, Dulce Pontes, Teresa Salgueiro e altri, portando una cittadina dell’hinterland ad essere un centro d’attrazione. Spesso questi concerti sono delle vere première nazionali dei tour degli artisti.

FantaTeatroMa non è detto che alla capacità manageriale corrisponda la qualità di ciò che viene prodotto. In una conferenza stampa la Alto Music ha cortesemente donato ai giornalisti due cd musicali e un libro (con audiolibro incluso) realizzati dal “Fantateatro“, compagnia teatrale per l’infanzia che pare riempia i luoghi dove si esibisce. Ovviamente Alto Music è l’agenzia del Fantateatro e i testi sia delle canzoni che della fiaba sono scritti da Alessandra Bertuzzi, regista del Fantateatro e pedagogista, insieme a Romeo Grosso.

La Fiaba, in una sontuosa edizione (Alto Music Edizioni) con le belle illustrazioni, dall’aspetto quasi tridimensionale, di Federico Zuntini, si intitola “L’orco Puzza“.  Come si può immaginare dal titolo, si tratta di una fiaba che, nella sua estrema semplicità ideativa e di scrittura, intende insegnare il rispetto per la natura attraverso buone abitudini ecologiche. Indicata per bambini piccoli, nella favola sono però presenti vocaboli per loro incomprensibili come “isola ecologica” (termine tecnico ignoto probabilmente anche a molti adulti).

Copertina L'Orco Puzza

La copertina della favola

Nel tentativo di divertire i bambini vengono utilizzate le solite parole “proibite” come “puzzette” e “caccole” (chi ci dice che il bambino non trovi imbarazzanti questi tentativi maldestri degli adulti di concedere questi “spazi di libertà”?). Inoltre i bambini ascoltano con attenzione il mondo che li circonda e queste parole rischiano di essere stantie se non ridicole. All’Orco Puzzolente redento verrà tolto il buffo gonnellino tribale, e, ripulito, indosserà un più “conforme” completo giacca e cravatta.

Tutt’altro discorso per i due cd di canzoni realizzati a nome del Fantateatro. Canzoni molto ben realizzate, eseguite da ottimi musicisti, che mettono alla prova la curiosità dei bambini facendogli conoscere con semplicità stili come la bossanova, il country, il raegge e tanti altri generi. Alla musica spesso si associano testi capaci di divertire. Al progetto musicale hanno aderito cantautori celebri come Daniele Silvestri, Max Gazzè, Niccolò Fabi, Cristina Donà.  L’obiettivo principale di Alto Music dovrebbe stare forse nella sua ragione sociale: organizzare e produrre musica, più che editoria e teatro. 

PS: alla ricerca di qualche video delle gradevoli canzoni dei cd ho scoperto che ai bambini vengono proposte dal Fantateatro coreografie molto televisive e (tenetevi forte) il coinvolgimento in imbarazzanti flash-mob. Forse i bambini gradiranno, forse i genitori gradiranno, o forse entrambi saranno felici di sentirsi protagonisti di una spettacolarizzazione alla quale ci ha abituato l’immaginario quotidiano. Ma mi interrogo se in campo pedagogico non sia invece importante la ricerca, il tentativo di un dialogo coi bambini che sappia intercettare i loro gusti ma anche fare scoprire forme espressive che non conoscono. E sono certo che per la plasticità mentale di un bambino siano più importanti esperienze culturali meno convenzionali. Che tanto le altre cose le vedono in tivù.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...