Il Ripasso 15: Frank Zappa, compositore

Zappa Bambino

Frank Zappa da bambino

Premessa 1: Frank Zappa è ancora un bambino quando si mette ad ascoltare Rhythm and Blues. Ma sarà lo spot di un negozio di dischi in grado di vendere anche l’orrendo disco in sottofondo ad aprire un nuovo mondo musicale al giovane Frank. L’orrendo disco altro non è che Ionisation di Edgard Varese, e passeranno almeno un paio di anni prima che il giovanissimo Frank Zappa ne entri in possesso. La curiosità, motore principale della cultura e della preparazione artistica, travolgerà Zappa che si circonderà di quegli “orrendi dischi”, dedicando nella sua penosa carriera scolastica attenzione solo alla classe di musica (che ritiene comunque inadeguata). Continua a leggere

Il Ripasso 14: Frank Zappa, parte 2

The Man From Utopia

Zappa/Ranxerox nella copertina di Tanino Liberatore per ‘The Man From Utopia’

Frank Zappa produce dischi solo a suo nome. Questa scelta diventa in qualche modo definitiva con l’album ‘Zoot Allures‘, dove non a caso suona quasi tutti gli strumenti eccetto la batteria (affidata al giovane talento Terry Bozzio). Zappa è un musicista maturo e con astuzia e consapevolezza divide la propria produzione fra commerciale e non-convenzionale. La forma pop convive con quella colta e complessa nello stesso disco. Forse è una trappola tesa per avvicinare gli ascoltatori al suo repertorio più ostico.

Continua a leggere